martedì 25 novembre 2008

Alla conquista di Google

Se si digita su Google il titolo del mio romanzo, "Il Tesoro della Città Eterna", si ottengono 5500 risultati circa, di cui una decina riguardano effettivamente il mio libro.
So che detta così sembrano pochi, ma in realtà appaiono tutti i siti delle maggiori librerie on-line, e anche quelli di librerie on-line un po' più piccole...
E' una bella soddisfazione vedere il proprio libro in rete!
La cosa più bella comunque è vedermi inserita tra tutti gli altri scrittori italiani nel sito del Centro del Libro (http://www.ilpianetalibro.it/moduli/titoli/titoli.jsp?s=10&Lettera=Z&Tipo=1&dataPubblicazione=1008).
E intanto cominciano ad arrivarmi commenti. Per ora sono tutti abbastanza positivi; qualche critica c'è, è inevitabile, ma si tratta di osservazioni costruttive.

sabato 15 novembre 2008

Presentazione n°1

Pare che avrò la mia prima presentazione, a Villanova di Camposampiero (Padova), il 12 dicembre, anche se la data non è ancora certa. E pare che ci saranno ospiti di un certo riguardo...
Devo cominciare a prepararmi!

domenica 9 novembre 2008

Chiari, fiera della microeditoria

Ieri sono andata in questo posto, a vedere questa fiera. E' stata un'esperienza interessante. A parte il fatto che ero in ottima compagnia, ho conosciuto tanti piccoli editori ma, sopratutto, tanti scrittori emergenti. Passando per gli stand capitava che una persona ti fermasse e t'infilasse a forza in mano un libro dicendoti: "ehi, questo l'ho scritto io! E' molto bello! Parla di...." eccetera.
E' un pò il destino di tutti gli scrittori emergenti promuoversi anche in questo modo.
E' stata anche un'occasione celebralmente stimolante. Ero andata lì, a parte che per interesse personale (e per incontrare un pò di gente :) ) anche e sopratutto per il mio lavoro, che da qualche mese è diventato quello di organizzare presentazioni di libri; non ultima la mia, direi. L'ho già pensata nei minimi dettagli. Devo solo trovare un luogo e una data per metterla in atto... è la mia prossima missione!

martedì 4 novembre 2008

Tante idee

Ho un sacco di idee bellissime per romanzi e racconti, ma non ho tempo.
Sto dietro da quest'estate a un raccontino che finora ha 32 pagine word , e ancora non so come andrà a finire. Un paio di settimane fa ho sentito uno scrittore che parlava del "superamento della china": ovvero sia, quando si scrive a un libro a un certo punto si capisce esattamente come la storia andrà a finire, e da lì in poi la scrittura diventa un fluido naturale. Ecco, per il raccontino in questione io la china non l'ho nemmeno vista da lontano; è ancora avvolta da una fitta coltre di nubi. Non è un buon segno, se consideriamo che io puntavo a scrivere più o meno 25 pagine e ho già sforato di 7... se continuo a lasciare i personaggi liberi di fare ciò che vogliono finirà per venirmi fuori un romanzone da 500 pagine!

Cmq, tra una/due settimane dovrebbero arrivarmi a casa alcune copie del mio "Il tesoro della città eterna". Confesso che sono molto ansiosa di averlo tra le mani! E poi devo farmi un elenco delle persone giuste cui regalarlo...

L'altro giorno ho conosciuto Federico Ghirardi. Lui ha pubblicato il suo primo libro "Bryan di Boscoquieto" con una casa editrice grandissima, la Newton&Compton. Che risate quando abbiamo confrontato le nostre tirature iniziali :)